Pedaggi autostradali Italia 2022 → Prezzo, come pagare, sezioni di pedaggio — Kodino

Pedaggi autostradali Italia 2022 → Prezzo, come pagare, sezioni di pedaggio

Vanessa Moreno
Pubblicato 9.5.2022

  • In Italia, la maggior parte delle autostrade e alcuni tunnel sono a pedaggio
  • Il pedaggio è predeterminato o dipende dalla categoria del veicolo e dalla lunghezza del tratto
  • Motociclette, automobili e veicoli di oltre 3,5 tonnellate sono soggetti a pedaggio autostradale
  1. Pedaggi autostradali Italia 2022 → Prezzo, come pagare, sezioni di pedaggio

    Pedaggi autostradali in Italia per l’anno 2022

    Il pedaggio in Italia dipende dalla categoria del veicolo e dalla distanza percorsa. In media, si può calcolare 9,00 € per ogni 100 km. Per conoscere l’importo esatto, visitate il sito ufficiale di autostrade.it, dove è disponibile un calcolatore di pedaggi. Dopo aver inserito la città in cui vi collegate all’autostrada e la vostra destinazione, verrà visualizzato l’importo esatto dei pedaggi. Quando si viaggia attraverso la Germania, l’inizio dell’autostrada è Brennero, quando si viaggia attraverso l’Austria è Tarvisio.

    Categorie di veicoli in Italia

    • Categoria A: motociclette e veicoli a motore con un’altezza sull’asse anteriore inferiore a 1,3 m (solo gli scooter superiori a 150 cc sono ammessi sulle autostrade)
    • Categoria B: veicoli a motore con 2 assi e un’altezza sull’asse anteriore superiore a 1,3 m
    • Categoria III: veicoli a motore con 3 assi
    • Categoria IV: veicoli a motore con 4 assi
    • Categoria V: veicoli a motore con 5 o più assi
  2. Pagamento del pedaggio in Italia 2022

    I caselli sono designati come Alt Stazione. Il sistema di pagamento può variare da autostrada ad autostrada, di solito si ritira un biglietto al tornello quando si entra in autostrada e si paga all’uscita o alla fine del tratto di pedaggio. La A36 Pedemontana Lombarda opera un sistema a flusso libero senza caselli per il pagamento. È possibile pagare il pedaggio tramite l’applicazione mobile, l’unità di bordo Telepass o anche via internet. Potete calcolare il pedaggio per questi tratti su Apl.pedemontana.com.

    Pagamento in contanti o con carta

    I pagamenti in contanti possono essere effettuati in euro, ma si accettano anche altre valute. La maggior parte delle carte di credito sono accettate. Il modo più veloce per pagare con la carta è alle casse automatiche marcate Carte. Se il pagamento fallisce per qualche motivo, è possibile un pagamento supplementare. L’autista riceve una fattura che deve essere pagata entro 15 giorni. Le informazioni sui pedaggi non pagati possono essere trovate su autostrade.it

    Carta prepagata Viacard

    Un’altra alternativa è pagare con carta prepagata. Nelle stazioni di servizio, nelle edicole o in alcuni uffici turistici è possibile acquistare una carta Viacard con un valore di 25 €, 50 € nebo 75 €. La carta è valida fino all’esaurimento del credito prepagato.

    Pedaggio Telepass automatizzato

    Telepass è un sistema di pagamento elettronico del pedaggio. Grazie a un dispositivo senza fili, i tratti autostradali percorsi vengono registrati e successivamente fatturati. Non c’è bisogno di fermarsi quando si passa, basta rallentare ad una velocità di 30 km/h.

    Telepass nella Repubblica Ceca

    Potete ordinare i pedaggi automatici nella Repubblica Ceca tramite MTX. Il deposito per l’affitto di un’unità Liber-t è di 4.100 CZK. Di questo importo, 1.100 CZK sono un deposito rimborsabile e 3.000 CZK sono un credito di pedaggio. Inoltre, si applica una tassa di noleggio del 9% del prezzo totale del pedaggio.

  3. 🔎 Controllo dell'auto tramite carVertical con il 10% di sconto

    Puoi controllare la storia completa dell'auto in pochi minuti grazie al sito carVertical. Per verificare basta conoscere il codice VIN del veicolo. Una volta verificato tramite il nostro link, riceverai uno sconto esclusivo di 10%.

    Entro una tariffa, puoi verificare se l'auto è stata denunciata come rubata, lo sviluppo del chilometraggio, i rapporti sui danni, le informazioni sul MOT e i costi di manutenzione stimati.

    Controlla l'auto
  4. Tratti a pedaggio in Italia 2022

    Tratti autostradali a pedaggio in Italia

    • A1 Milano – Bologna – Firenze – Roma – Napoli
    • A2 Salermo – Cosenza – Reggio Calabria
    • A3 Napoli – Salermo
    • A4 Torino – Milano – Venezia – Trieste
    • A5 Torino – Aosta – Monte Bianco
    • A6 Torino – Savona
    • A7 Milano – Genova
    • A8 Milano – Varese
    • A9 Lainate – Svizzera A2
    • A10 Genova – Francia A8
    • A11 Firenze – Pisa
    • A12 Genova – San Pietro in Palazzi, Tarquinia – Roma
    • A13 Bologna – Padova
    • A14 Bologna – Ancona – Bari – Taranto
    • A15 Parma – La Spezia
    • A16 Napoli – Canosa
    • A18 Messina – Catania, Siracusa – Rosolini
    • A19 Palermo – Catania
    • A20 Messina – Palermo
    • A21 Torino – Brescia
    • A22 Modena – Trento – Austria A13
    • A23 Palmanova – Austria A2
    • A24 Roma – L’Aquila – Teramo
    • A25 Torano – Pescara
    • A26 Voltri – Gravellona Toce
    • A27 Mestre – Pian di Vedoia
    • A28 Portogruaro – Conegliano
    • A29 Palermo – Mazara del Vallo
    • A30 Caserta – Salerno
    • A31 Badia Polesine – Piovene Rocchette
    • A32 Torino – Bardonecchia
    • A33 Asti – Alba, Cherasco – Cuneo
    • A34 Villesse – Slovenia
    • A35 Brescia – Liscate
    • A36 Cassano Magnago – Lentate sul Seveso

    Mappa delle autostrade e delle strade a pedaggio in Italia

    Una mappa delle autostrade italiane può essere trovata sul sito ufficiale autostrade.it e una lista delle autostrade italiane su aiscat.it.

    Sezioni soggette a pedaggi speciali

    Ci sono diversi tunnel a pedaggio in Italia. I veicoli che pesano più di 3,5 tonnellate sono tariffati a seconda della categoria e degli standard di emissione.

    Prezzi per alcune gallerie in Italia 2022

    La tabella seguente mostra i prezzi indicativi. I listini dettagliati si possono sempre trovare cliccando sulla pagina della galleria specifica.

    TunnelMotocicletteAuto fino a 3,5 t con un’altezza fino a 2 mAuto fino a 3,5 t con un’altezza di 2-3 m
    Grand St Bernard Tunnel andata16,50 €28 €43 €
    Grand St Bernard Tunnel andata e ritorno22,10 €45 €69 €
    Munt La Schera Tunnel
    andata maggio-novembre
    10,81 €11 Fr.14,74 €15 Fr.22,60 €23 Fr.
    Fréjus Tunnel andata32 €48 €64 €
    Fréjus Tunnel andata e ritorno40 €60 €80 €
    Mont Blanc Tunnel andata32 €49 €65 €
    Mont Blanc Tunnel andata e ritorno41 €61 €81 €
  5. Autostrade in Italia: Limiti di velocità, multe…

    Limiti di velocità in Italia

    • 50 km/h nel villaggio.
    • Fuori dal villaggio: 90 km/h
    • Su una superstrada: 110 km/h (90 km/h per i conducenti con meno di 3 anni di esperienza)
    • In autostrada: 130 km/h (110 km/h in caso di pioggia e per i conducenti con meno di 3 anni di esperienza)

    Multe per i pedaggi autostradali

    Un autista che non paga il pedaggio entro il periodo supplementare di 15 giorni sarà multato tra 87 € – 345 €.

    Segnaletica stradale e autostradale in Italia

    Le autostrade A (Autostrada) sono segnate in verde. Le strade statali SS (Strada Statale) e le strade distrettuali SP (Strada Provinciale) sono segnate in blu. I cartelli stradali bianchi segnano le destinazioni locali.

    Tratti di autostrade non pagati in Italia

    Non ci sono autostrade a pedaggio da Salerno e verso sud in Calabria e Sicilia.

  6. Multe per eccesso di velocità in Italia 2022

    L’Italia ha un sistema di multe molto semplice e chiaro. Si misura molto spesso con il limite di velocità, ed è per questo che gli italiani stessi sono di solito disciplinati, almeno in autostrada. Le telecamere antiradar sono vietate qui, ma è possibile utilizzare il sistema di navigazione per avvisare i radar stazionari.

    Certo, un poliziotto può emettere multe, ma non può riscuoterle a causa della lotta contro la corruzione. L’eccezione è rappresentata dai conducenti stranieri, dai quali può riscuotere un quarto della multa. Il resto deve essere pagato all’ufficio postale o alla banca. Se non siete d’accordo, potete andare al procedimento amministrativo, ma fino ad allora la polizia ha il diritto di sequestrare la vostra auto.

    Di notte (22:00-7:00), le multe per le infrazioni più gravi sono automaticamente aumentate del 30%, e nel caso di un incidente per guida in stato di ebbrezza aumentano del 50%.

    Velocità all’interno e all’esterno del villaggio

    • fino a 10 km/h: 41 €
    • 11-40 km/h: 169 € e 2 punti
    • 40-60 km/h: 532 € e 10 punti, divieto di guida per 1-3 mesi
    • oltre 60 km/h: 829 € e 10 punti e divieto di guida per 6-12 mesi
  7. Multe alla guida in Italia 2022

    In Italia, c’è un sistema a punti dove ogni pilota ha 20 punti sul suo record. Per ogni infrazione, i punti vengono detratti dal punteggio del conducente, in una quantità che dipende dalla gravità dell’infrazione, da 1 a 10 punti. Se un autista perde tutti i punti entro 1 anno, gli viene proibito di guidare per 2 anni, se perde punti entro 2 anni, perde il suo privilegio di guida per 1 anno. Se un autista perde punti in tre anni, non può guidare per mezzo anno.

    • Violazione del divieto di parcheggio – da 42 € – 173 €
    • Guida in stato di ebbrezza – da 164 € do 6 000 € e sospensione della patente o reclusione
    • Guida senza indossare le cinture di sicurezza – fino a 323 €
    • Utilizzo di un telefono cellulare durante la guida – fino a 657 €
  8. Guidare in Italia 2022

    Equipaggiamento obbligatorio dell’auto in Italia

    • Gilet riflettente – per tutti i passeggeri, per i ciclisti e i motociclisti in bassa visibilità e nei tunnel
    • Triangolo di avvertimento

    Il kit di pronto soccorso dell’auto è solo raccomandato. Un estintore non è richiesto.
    I conducenti di moto e i loro passeggeri sono tenuti a indossare un casco di sicurezza.

    Pneumatici

    Nella regione montuosa della Val d’Aosta (al confine italo-svizzero-francese sotto il Monte Bianco), i pneumatici invernali o le catene da neve sono obbligatori dal 15 ottobre al 15 aprile.
    In altre regioni, lo stesso obbligo si applica dal 15 novembre al 15 aprile ed è indicato dai segnali stradali corrispondenti.
    La profondità minima del battistrada dei pneumatici invernali è di 4 mm.
    Le catene da neve sono permesse quando c’è neve, ghiaccio o ghiaccio sulla strada e il veicolo non deve superare i 50 km/h con esse.
    I pneumatici chiodati sono ammessi per i veicoli fino a 3,5 t, ma devono essere su tutte le ruote, compreso il rimorchio.

    Cinture di sicurezza

    I passeggeri devono indossare le cinture di sicurezza se il veicolo ne è dotato.

    Bambini in macchina

    I bambini fino a un’altezza di 150 cm o un peso di 36 kg devono essere seduti in un seggiolino o in un rialzo. Per le auto straniere, dovete anche rispettare le regole del paese in cui l’auto è registrata.

    Alcol al volante

    In Italia, c’è una tolleranza zero per l’alcol nel sangue per i conducenti sotto i 21 anni, i conducenti con meno di 3 anni di esperienza e i conducenti professionisti.
    Per tutti gli altri, il limite massimo di alcol nel sangue è dello 0,5‰. L’importo delle multe per l’alcol nel sangue è il seguente:

    • 0 – 0,5 ‰ – (conducenti professionisti, conducenti sotto i 21 anni o con meno di 3 anni di esperienza) 164 € – 663 € e 5 punti detratti
    • 0,5 – 0,8 ‰ – 531 € – 2 125 € e sospensione della patente di guida per 3 a 6 mesi
    • 0,8 – 1,5 ‰ – 800 € – 3 200 € e reclusione da 6 mesi a 1 anno
    • piú di 1,5 ‰ – 1 500 € – 6 000 € e reclusione da 6 mesi a 2 anni

    Luci diurne

    In Italia, c’è l’obbligo di avere la luce del giorno tutto l’anno fuori dai comuni, sulle autostrade e nelle gallerie.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

🔎 Controllo dell'auto tramite carVertical con il 10% di sconto

Puoi controllare la storia completa dell'auto in pochi minuti grazie al sito carVertical. Per verificare basta conoscere il codice VIN del veicolo. Una volta verificato tramite il nostro link, riceverai uno sconto esclusivo di 10%.

Entro una tariffa, puoi verificare se l'auto è stata denunciata come rubata, lo sviluppo del chilometraggio, i rapporti sui danni, le informazioni sul MOT e i costi di manutenzione stimati.

Controlla l'auto

Vignette autostradali