Pedaggi autostradali Croazia 2022 → Prezzo, come pagare, sezioni di pedaggio — Kodino

Pedaggi autostradali Croazia 2022 → Prezzo, come pagare, sezioni di pedaggio

Vanessa Moreno
Pubblicato 16.3.2022

  • Gli automobilisti di tutti i mezzi pagano un pedaggio per usare le autostrade croate
  • La tariffa del pedaggio dipende dalla categoria del veicolo e dalla lunghezza del percorso, ed è superiore del 10% nella stagione estiva
  • I pedaggi includono le tasse per l’attraversamento di alcuni ponti e gallerie
  1. Pedaggi autostradali Croazia 2022 → Prezzo, come pagare, sezioni di pedaggio

    Pedaggio autostradale in Croazia per l’anno 2022

    I pedaggi autostradali in Croazia sono raccolti attraverso i caselli.
    Tutti i veicoli a motore, compresi i motocicli e i veicoli superiori a 3,5 tonnellate, devono pagare il pedaggio.
    I pedaggi possono essere pagati anche con un’unità di riscossione elettronica del pedaggio (ETC) (sia le automobili che i camion possono esserne dotati).
    I pedaggi sono gestiti da diverse compagnie, quindi il sistema di pagamento può variare da sezione a sezione.

    Il pedaggio in Croazia dipende dalla categoria del veicolo e dalla distanza percorsa. Tra la metà di giugno e la metà di settembre, bisogna tener conto di un supplemento stagionale del 10%. Inoltre, tra il 1° giugno e il 30 settembre, i pedaggi sulle autostrade A8 e A9 nelle sezioni Rijeka-Pula e Umag-Pula sono aumentati del 10% per tutte le categorie di veicoli.

    Categorie di veicoli in Croazia

    La classificazione esatta può essere trovata sul sito ufficiale hac.hr.

    • Categoria IA: Motociclette
    • Categoria I: auto, furgoni e altri veicoli fino a 3,5 t e 1,9 m di altezza
    • Categoria II: Auto con rimorchio e roulotte fino a 3,5 t e oltre 1,9 m di altezza
    • Categoria III: Autobus, furgoni e pullman di più di 3,5 t e più di 1,9 m di altezza
    • Categoria IV: Camion e TIR

    Prezzo del pedaggio sulle autostrade in Croazia 2022

    Le tariffe di pedaggio per tutte le categorie di veicoli e tutte le autostrade croate possono essere trovate su Hac.hr. Potete sempre selezionare l’autostrada desiderata nel menu di sinistra.

    Per calcolare i pedaggi sulle autostrade croate, potete usare la mappa interattiva con un  calcolatore. Cliccate sulla casella Calcolatore di pedaggi nel menu di sinistra e selezionate semplicemente l’inizio e la destinazione del vostro viaggio dal menu per calcolare il prezzo del pedaggio.

    I pedaggi per le autostrade della penisola istriana, il cosiddetto ypsilon istriano, sono disponibili presso gli stand del gestore autostradale Bina-istra, dove potete anche trovare una mappa interattiva con il calcolo dei pedaggi in base ai tratti che percorrete. Questo è disponibile su Bina-istra.

    Confronto indicativo dei prezzi dei pedaggi fuori stagione e stagionali

    SezionePrezzi stagionali
    cat. I
    Prezzi fuori stagione
    cat. I
    Prezzi stagionali
    cat. II
    Prezzi fuori stagione
    cat. II
    A1 Zagreb–Dugopolje27 €200 kn24,06 €181 kn41 €312 kn38 €284 kn
    A1–A6 Zagreb–Rijeka10,23 €77 kn9,30 €70 kn18,48 €139 kn16,88 €127 kn
    A4 Zagreb–Goričan6,25 €47 kn5,85 €44 kn9,57 €72 kn8,64 €65 kn
    A3 Zagreb–Lipovac18,74 €141 kn17,01 €128 kn28 €212 kn26 €193 kn
  2. 🔎 Controllo dell'auto tramite carVertical con il 10% di sconto

    Puoi controllare la storia completa dell'auto in pochi minuti grazie al sito carVertical. Per verificare basta conoscere il codice VIN del veicolo. Una volta verificato tramite il nostro link, riceverai uno sconto esclusivo di 10%.

    Entro una tariffa, puoi verificare se l'auto è stata denunciata come rubata, lo sviluppo del chilometraggio, i rapporti sui danni, le informazioni sul MOT e i costi di manutenzione stimati.

    Controlla l'auto
  3. Pagamento del pedaggio in Croazia 2022

    In generale, ci sono due metodi di pagamento del pedaggio, il cosiddetto metodo chiuso e quello aperto.

    • Metodo chiuso – si paga solo per quello che effettivamente si guida. All’inizio del tratto a pedaggio, si prende un biglietto al casello, che si consegna quando si lascia l’autostrada. Se perdete il biglietto, vi sarà addebitato l’importo massimo possibile per quella categoria di veicoli su quel tratto di autostrada. Il conducente è anche soggetto a una multa se il biglietto viene perso.
    • Metodo aperto – si pagano entrambi i pedaggi (entrata e uscita) immediatamente in anticipo. Non devi pensare ai biglietti.

    Pagamento in contanti o con carta

    Il pedaggio può essere pagato in kune, euro o altre valute straniere secondo la lista ufficiale dei tassi di cambio. Sono accettate le carte American Express, Diners, Master Card, Maestro, Visa INA e MOLGROUP. Le opzioni di pagamento sono indicate al casello. Le tariffe dei pedaggi sono comprensive di IVA.

    Pedaggio elettronico ETC

    Con il sistema elettronico ETC, si può risparmiare il 21,74% sui pedaggi rispetto alla tariffa normale. Basta acquistare un dispositivo ETC da mettere nella vostra auto e il pedaggio viene automaticamente dedotto dal credito prepagato sul dispositivo.

    Il dispositivo ETC può essere utilizzato come mezzo elettronico per la riscossione del pedaggio sulle seguenti autostrade:

    • Autostrada A1 Zagabria – Spalato – Dubrovnik
    • Autostrada A3 Bregana – Zagabria – Lipovac
    • Autostrada A4 Zagabria – Goričan
    • A5 Beli Manastir – Osijek – Autostrada in Bosnia-Erzegovina
    • Autostrada A6 Rijeka – Zagabria
    • Autostrada A7 Rupa – Križišće
    • A10 Ploče – confine con la Bosnia ed Erzegovina
    • Autostrada A11 Zagabria – Sisak
    • D425 Ploče – Karamatići

    L’ETC può essere utilizzato per più veicoli della stessa categoria. Potete comprare ETC individualmente per 16,22 €122 kn piu 13,29 €100 kn come deposito minimo per il credito in uno dei punti  vendita croati, oppure potete approfittare di pacchetti scontati.

    Il credito ETC può essere ricaricato presso i punti vendita HAC, i caselli, le edicole o online.

    Pacchetti ETC scontati

    Le seguenti sono offerte per le auto di categoria I:

    • Pacchetto per 380.61 kn51 €, include ETC e credito pedaggio 333 kn44 €
    • Pacchetto per 544.36 kn72 €, include ETC e credito di pedaggio 555 kn74 €
    • Pacchetto per 882.60 kn117 €, include ETC e credito pedaggio 1 000 kn0,13 €

    Impianti ETC nella Repubblica Ceca

    Potete ordinare i pedaggi elettronici nella Repubblica Ceca tramite MTX. Il deposito per il noleggio di un dispositivo ETC è di 3 400 CZK. Di questo importo, 1.200 CZK sono un deposito rimborsabile e 2.200 CZK sono un credito di pedaggio. Una tassa di 349 CZK sarà addebitata per il noleggio.

    Abbonamento mensile

    Il biglietto di abbonamento mensile permette un numero illimitato di corse al mese. Può essere acquistato da persone fisiche e giuridiche ed è legato a un veicolo specifico e a un tratto autostradale. Il prezzo di un biglietto mensile prepagato per i veicoli di categoria I e II può essere calcolato moltiplicando la tariffa del pedaggio per 36, con uno sconto autorizzato del 10%. Gli abbonamenti mensili possono essere acquistati tramite l’applicazione mobile HAC ETC.

    Pedaggio elettronico ENC sull’Istria Ypsilon

    Le autostrade sulla penisola istriana, sul cosiddetto ypsilon istriano, gestito da Bina Istra, possono essere pagate aprendo un conto utente nel sistema BINA ISTRA ENC. I dettagli sono disponibili sul sito web di Bina.istra. Qui è possibile selezionare pacchetti prepagati in base alla frequenza dei viaggi con diversi livelli di sconto.

    Per esempio, il pacchetto “ENC Easy” è pensato per coloro che usano le autostrade istriane meno frequentemente e offre uno sconto del 10% sui pedaggi nelle categorie di veicoli IA e I. Una condizione per utilizzare i pacchetti di pedaggio scontati è che devi avere un dispositivo ENC installato nel tuo veicolo. Questo costerà 16,61 €125 kn. In seguito, creerete un conto utente dove dovrete pagare un importo minimo di 27 €200 kn, che non è limitato nel tempo.

    Una panoramica dei pacchetti e informazioni dettagliate sul sistema di pedaggio ENC in Istria si possono trovare sul sito web Bina.istra.

  4. Sezioni a pagamento in Croazia 2022

    Tratti autostradali a pedaggio in Croazia

    • A1 Zagabria – Karlovac – Gospic – Zadar – Sibenik – Split – Dubrovnik
    • A2 Slovenia A4 – Krapina – Zagabria
    • A3 Slovenia A2 – Zagabria – Slavonski Brod – Serbia A3
    • A4 Ungheria M7 – Čakovec – Varaždin – Zagabria
    • A5 Bosnia ed Erzegovina A1 – Đakovo – Osijek – Ungheria M6
    • A6 Karlovac – Rijeka
    • A7 Slovenia – Rijeka – Žuta Lokva A1
    • A8 Kanfanar A9 – Matulji A7
    • A9 Slovenia – Umag – Pula
    • A10 Ploče A1 – Bosnia ed Erzegovina A1
    • A11 Zagabria – Sisak

    Mappa delle autostrade e delle strade a pedaggio in Croazia

    Sul sito hac.hr potete trovare una mappa interattiva della Croazia che, oltre ai pedaggi, mostra le uscite autostradali, le stazioni di servizio, le aree di sosta, le gallerie, i ponti e le telecamere sulle autostrade.

    Per una mappa delle autostrade dell’ypsilon istriano, vai a Bina-istra.

    Sezioni soggette a pedaggi speciali

    Dal 15 giugno 2020, il pedaggio speciale per attraversare il ponte verso l’isola di Krk è stato abolito.
    Dal 2018, anche l’attraversamento del tunnel di Sv. Ilija (che collega la località di Baska Voda all’entroterra dalmata dietro le montagne di Biokovo con l’autostrada A1) è gratuito.
    Il ponte Mirna e il tunnel Učka, un tempo soggetti a pedaggio, fanno parte del sistema di pedaggio dell’ypsilon istriano.

  5. Autostrade in Croazia: limiti di velocità, multe…

    Limiti di velocità in Croazia

    • 50 km/h nelle città e nei centri abitati.
    • 90 km/h fuori dalle città.
    • 110 km/h su strade per veicoli a motore
    • 130 km/h in autostrada.

    Per i conducenti sotto i 24 anni, il limite massimo di velocità è ridotto: sulle autostrade croate 120 km/h, sulle superstrade 100 km/h e fuori dal comune 80 km/h.

    Multe per i pedaggi autostradali

    Se non presenta il biglietto all’uscita dall’autostrada con il metodo di pagamento del pedaggio chiuso (biglietto ritirato all’inizio del tratto di pedaggio), verrà addebitato l’importo massimo possibile per quella categoria di veicoli sul tratto autostradale in questione. Il conducente può essere multato per aver perso il biglietto.

    Segnaletica stradale e autostradale in Croazia

    Le autostrade in Croazia sono contrassegnate dalla lettera A (autocesta – in croato autostrada). I segnali stradali verdi indicano le autostrade, quelli gialli le strade e le altre destinazioni. Le autostrade sono segnate con il blu e la lettera D.

  6. Multe per eccesso di velocità in Croazia 2022

    I limiti di velocità sono ben ricordati qui perché sono gli stessi di qui. Solo i conducenti inesperti fino a 24 anni hanno i limiti ridotti a 80 km/h fuori dal paese, 110 km/h sulle superstrade e 120 km/h sulle autostrade.

    Non dovete pagare la multa sul posto; avete otto giorni di tempo per pagarla in una banca o in un ufficio postale, ma la polizia ha il diritto di confiscare il vostro passaporto o altri documenti d’identità fino ad allora. I controlli sono abbastanza frequenti, gli agenti di polizia sono severi, e i posti di controllo radar e di polizia sono spesso collocati inaspettatamente e forse per prenderne il più possibile, soprattutto alla fine dei piccoli insediamenti. Anche la costruzione di nuovi radar e telecamere sta dilagando.

    Velocità nel villaggio

    • fino 10 km/h: 40 €300 kn
    • 10-20 km/h: 66 €500 kn
    • 20-30 km/h: 0,13 €1 000 kn
    • 30-50 km/h: 0,27 €2 000 kn
    • oltre 50 km/h: fino 1,99 €15 000 kn

    Velocità fuori dal comune

    • 10-30 km/h: 66 €500 kn
    • 30-50 km/h: 0,13 €1 000 kn
    • oltre 50 km/h: 0,93 €7 000 kn
  7. Multe alla guida in Croazia 2022

    La Croazia ha un sistema di punti di penalità che si applica anche agli stranieri.
    Se un conducente di un veicolo a motore ottiene 9 punti in 2 anni, la sua patente di guida è revocata per 9 a 12 mesi. Per gli stranieri, è scritto sulla patente di guida.
    Se un divieto di guida è imposto con questo sistema, si applica solo in Croazia.

    Se commette un’infrazione stradale in Croazia, pagherà una multa nel luogo dell’infrazione. L’importo della multa è la metà del minimo prescritto o la metà dell’importo esatto della multa se si tratta di un reato per il quale viene imposta una multa fino a 2.000 HRK. Se il procedimento di infrazione è in corso, dovrete pagare i due terzi della multa inflitta entro il termine prescritto alla fine del procedimento.

    Se l’ufficiale di polizia sul luogo dell’infrazione impone una multa, determina le spese del procedimento e lei si rifiuta di pagare la multa e le spese, può portarla davanti a un giudice per i reati e, in certe circostanze, può confiscare temporaneamente i suoi documenti o la sua patente.

    • Passare col rosso – 399 €3000 kn fino 930 €7000 kn
    • Guida sotto l’influenza dell’alcol – 93 €700 kn1 994 €15000 kn o fino a 60 giorni di reclusione
    • Guida senza luci accese (in inverno) – da 40 €300 kn
    • Guida senza indossare le cinture di sicurezza – 66 €500 kn133 €1000 kn
    • Uso del telefono cellulare durante la guida – 66 €500 kn199 €1500 kn
    • Guida ingiustificata nella corsia di sinistra in autostrada – fino a 266 €2000 kn
  8. Guidare in Croazia 2022

    Equipaggiamento obbligatorio dell’auto in Croazia

    • Giubbotto riflettente (obbligatorio solo per i conducenti)
    • triangolo di avvertimento (eccetto per motociclette e ciclomotori), 2 triangoli di avvertimento per veicoli con un rimorchio
    • assicurazione auto
    • lampadine di ricambio se l’auto non è dotata di fari a LED o xenonHasicí přístroj je povinný pouze pro užitková vozidla kategorie N.

    Un estintore è obbligatorio solo per i veicoli commerciali di categoria N.

    Un casco di sicurezza è obbligatorio per il conducente della moto e i suoi passeggeri.

    Pneumatici

    I pneumatici invernali non sono obbligatori in Croazia, ma sono raccomandati dall’inizio di novembre alla fine di aprile. La profondità minima del battistrada per i pneumatici invernali è di 4 mm e di 1,6 mm per quelli estivi.

    Le catene da neve sono obbligatorie in inverno. Questi devono essere usati se ci sono più di 5 cm di neve o uno strato continuo di ghiaccio sulla strada. I pneumatici invernali sono obbligatori nelle regioni di Lika e Gorski Kotar. In alternativa ai pneumatici invernali, i pneumatici estivi con una profondità minima del battistrada di 4 mm possono essere utilizzati in combinazione con le catene da neve, che sono montate sulle ruote motrici se necessario.

    In inverno, è obbligatorio portare una pala nel veicolo. I pneumatici chiodati sono vietati per tutti i veicoli su tutte le strade.

    Cinture di sicurezza

    L’uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio per tutti gli occupanti di tutti i sedili, se equipaggiati.

    Bambini in macchina

    • I bambini sotto i 2 anni sono ammessi nella cosiddetta cassetta delle uova nel sedile anteriore rivolto in direzione di marcia solo se l’airbag del passeggero è disattivato.
    • I bambini fino a 5 anni devono viaggiare solo sui sedili posteriori in un sistema di ritenuta adeguato (seggiolino per bambini).
    • I bambini dai 5 ai 12 anni devono sedere sui sedili posteriori in un dispositivo di sicurezza per bambini adatto alla loro altezza.
    • I bambini sotto i 12 anni non devono viaggiare sui sedili anteriori.
    • I bambini sotto i 12 anni non devono essere trasportati su una moto o un ciclomotore.

    Alcol nel veicolo

    Il livello massimo consentito di alcol nel sangue è di 0,5 per mille.

    La tolleranza zero di alcol nel sangue si applica a:

    • conducenti sotto i 24 anni di età
    • autisti professionisti

    L’importo delle multe per guida in stato di ebbrezza dipende dal livello di alcol nel sangue misurato in millilitri:

    • fino a 0,5 ‰ – 93 €700 kn
    • 0,5 – 1,0 ‰ – 133 €1000 kn266 €2000 kn
    • 1,0 – 1,5 ‰ – 266 €2000 kn665 €5000 kn
    • oltre 1,5 ‰ – 665 €5000 kn1 994 €15000 kn o fino a 60 giorni di reclusione

    Le luci diurne

    • Le luci diurne (anabbaglianti) sono obbligatorie per moto e ciclomotori tutto l’anno.
    • Le luci devono essere accese tutto il giorno durante l’inverno (dall’ultima domenica di ottobre all’ultima domenica di marzo).
    • Durante il periodo estivo, le luci diurne non sono obbligatorie.
    • Tutti i veicoli devono avere le loro luci (anabbaglianti) accese in condizioni di scarsa visibilità.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

🔎 Controllo dell'auto tramite carVertical con il 10% di sconto

Puoi controllare la storia completa dell'auto in pochi minuti grazie al sito carVertical. Per verificare basta conoscere il codice VIN del veicolo. Una volta verificato tramite il nostro link, riceverai uno sconto esclusivo di 10%.

Entro una tariffa, puoi verificare se l'auto è stata denunciata come rubata, lo sviluppo del chilometraggio, i rapporti sui danni, le informazioni sul MOT e i costi di manutenzione stimati.

Controlla l'auto

Vignette autostradali